-----------------------------------

distori

!
Tel: 071 220 4716
!
DISTORI HERITAGE
Vai ai contenuti

Menu principale:

DISTORI DIGITAL HERITAGE


 



NEWS
_____


Remember
“REstoring the MEmory of Adriatic ports sites.
Maritimeculture to foster Balanced tERritorial growth”
07/03/2019
Nel Museo archeologico nazionale delle Marche di Ancona,  debutta Remember, il progetto europeo che nasce per “ricordare” il  valore del patrimonio culturale della  fascia adriatica e promuovere questa ricchezza di otto porti italiani e  croati, Ancona, Ravenna, Venezia, Trieste, Fiume, Zara, Spalato e  Dubrovnik. Il Porto Antico è protagonista naturale di questa iniziativa  che unisce le due sponde del mare Adriatico

Spatial Augmented Reality
28/02/2019
Spatial Augmented Reality: seminario sulle nuove  strategie di comunicazione per rinnovare forme e modalità di fruizione  dei beni culturali. In collaborazione con Studio Glowarp.com
presso Contamination Lab - Univpm.

Beltrami, tra storia e leggenda
22 Marzo 2019
Filottrano - AN
Venerdì 22 Marzo 2019 un’altra occasione che il nostro gruppo di lavoro  si prepara ad affrontare con colleghi vicini e lontani: raccontare la  storia straordinaria di Costantino Beltrami nel luogo che gli diede i  natali!





Remember
“REstoring the MEmory of Adriatic ports sites. Maritime culture to foster Balanced tERritorial growth”

Si è svolto il 7 e 8  marzo 2019 l’incontro di lancio del progetto che ha  come capofila l’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico  centrale. I partner sono Università politecnica delle Marche  Dicea-Dipartimento di ingegneria civile, edile e architettura, Distori  Heritage e le Autorità di sistema portuale competenti per i porti di  Ravenna, Venezia e Trieste. Sul versante croato, le Autorità portuali di  Dubrovnik e Zara, Kip-cluster croato logistica, Museo nazionale di  Zara, Agenzia di sviluppo di Spalato e Dalmazia.
 Remember, acrononimo di “REstoring the MEmory of Adriatic ports sites.  Maritime culture to foster Balanced tERritorial growth”, è finanziato  dal programma di cooperazione europeo Italia-Croazia, per restituire  centralità al rapporto porto-città, valorizzando i legami sociali ed  economici che si sono sviluppati nel corso dei secoli tra le due sponde  dell’Adriatico, e per orientare nuovi percorsi economici basati sulla  cultura e sulla diversificazione del turismo, generando nuova  occupazione.
Con Remember saranno realizzati percorsi turistici e  interventi di valorizzazione del patrimonio storico e monumentale, che  saranno parte di una strategia di promozione congiunta che avrà come  target primario le compagnie di crociera. Il progetto ha inoltre una  forte dimensione innovativa: permetterà di allestire otto “musei  virtuali” nei porti di Ancona, Ravenna, Venezia, Trieste, Fiume, Zara,  Spalato, Dubrovnik. Interventi per rendere interattivo il patrimonio  monumentale e di conoscenze di ciascun porto.





 
  
CHIUDI


Spatial Augmented Reality





28/02/2019
Spatial Augmented Reality: seminario sulle nuove strategie di comunicazione per rinnovare forme e modalità di fruizione dei beni culturali. In collaborazione con Studio Glowarp.com — presso Contamination Lab - Univpm.






Grazie a Donato Maniello Studio Glowarp.com per la due giorni di parole, immagini, luci e infinite suggestioni per gli studenti di Ingegneria Edile Architettura Univpm Ancona! Molto fieri di averti invitati!
Buon Spatial Augmented Reality a tutti!


  

CHIUDI



Beltrami, tra storia e leggenda
22 Marzo 2019
Filottrano - AN
L'affascinante personaggio di Giacomo Costantino Beltrami tra storia e leggenda svelato dal Prof. Cesare Marino, del prestigioso Smithsonian Institution Washinton DC.
Il progetto del museo Beltrami di Filottrano curato dall'Università Politecnica delle Marche.
Interverranno il Magnifico Rettore Prof. Sauro Longhi, il Prof. Paolo Clini, docente di rilievo e storia dell'architettura e il Prof. Gianluigi Mondaini, docente di architettura.




CHIUDI


ABOUT US
_______
DiStoRi Heritage gruppo di ricerca interdipartimentale su Digital Cultural Heritage
Si occupa di digitalizzazione dei Beni culturali e  architettonici per la prevenzione digitale e la riproduzione di  facsimili
3D. Al suo interno operano due distinti filoni: Distori for Architecture  per la documentazione architettonica finalizzata al
recupero, al  restauro e alla conservazione e monitoraggio e Distori for Museum per la  valorizzazione dei beni culturali
e lo sviluppo di nuove applicazioni  di fruizione museale.

Università Politecnica delle Marche
Responsabile scientifico prof. Paolo Clini
Dipartimenti di Ingegneria Civile Edile e Architettura, Ingegneria dell'Informazione,
Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche

Staff di ricerca

Staff tecnico
PORTFOLIO
_________

CONTACTS
______
DISTORI HERITAGE
Università Politecnica delle Marche
Dipartimento DICEA - sez. ARCHITETTURA

+39 071 220 4716
p.clini@univpm.it; r.quattrini@univpm.it
www.distori.it


  • facebook
  • youtube
© 2016 Distori Heritage DICEA
Torna ai contenuti | Torna al menu